Guida per gli appassionati di pesca nel paese dei mille laghi 
  Italiano
 
Home Destinazioni Acque Specie Metodi di pesca Servizi Notizie utili  
FishinginFinland.fi > Specie > Luccio 
Aringa baltica
Aspio
Bottatrice
Breme
Ido
Lavarello
Luccio
Lucioperca
Persico
Rutilo
Salmerino alpino
Salmone
Salmone di lago
Scardola
Temolo
Trota di lago
Trota di mare
Trota iridea
Altre specie

Luccio - il coccodrillo sottoriva

 

Foto: Antti Koli
Luccio (Esox lucius). Un luccio di oltre 10 kg ha abboccato a un plug gigante immerso appena sotto la superficie, a mezzogiorno di una giornata di inizio novembre. Kuutsalo, Kotka. Il jig suspending è una lenza manuale con la quale si può catturare il luccio quando le acque si sono raffreddate. Il mare dell'arcipelago, Nauvo. Esche per il luccio. Colonna sinistra: Eumer Piketube, Buster Jerk, Nils Master Invincible, Savage Gear 4-Play Herring, Kuusamo Puukala e Rapala Magnum. Al centro: Storm ”Suspi”, Storm WildEye Live Roach, Rapala Minnow Spoon, Turku Spoon, Professor e Krokodil. A destra: Storm, Laxman Pajunlehtilippa, Kuusamo Muovikalalippa e Bete Lotto. Dragsfjärd, Kemiönsaari.
Luccio (Esox lucius).

Qual è la specie che dà a ogni pescatore la possibilità di catturare un pesce lungo un metro nelle acque finlandesi? La risposta è una sola: il luccio.

I lucci si possono trovare in tutto il paese e praticamente in tutte le acque, dopo il persico è la seconda specie più comune. La costa del mar Baltico e l'intera Regione dei Laghi finlandese sono ottime per la pesca al luccio, che è possibile catturare durante tutta la stagione in cui le acque sono libere dai ghiacci e anche in inverno.

Foto: Jari Salonen 
Le coste rocciose sopravento sono spesso i luoghi preferiti dai lucci.
Le coste rocciose sopravento sono spesso i luoghi preferiti dai lucci.
 

La costa è una zona di grandi lucci

Sulla costa meridionale la stagione di pesca al luccio inizia in aprile, dopo la rottura del ghiaccio, e continua sino a dicembre. I lucci vengono pescati durante tutta la stagione in cui le acque sono libere dai ghiacci e le probabilità di cattura sono buone. Nelle zone di mare, la stagione migliore per i grandi lucci è la primavera, prima del periodo di deposizione delle uova in aprile e maggio. In primavera vi sono le migliori probabilità di catturare un luccio da 10 chili di peso. Un'altra buona stagione per i grandi lucci delle acque costiere è la fine dell'autunno, da settembre-ottobre sino a dicembre. Quando l'acqua è fredda è possibile trovare i grandi lucci nelle baie dal basso fondale.

In estate e autunno i punti migliori delle zone di mare sono quelli in cui crescono le alghe brune. Altri punti affidabili sono i bordi delle giuncaie, gli stretti e le rocce sommerse.

Foto: Jani Ollikainen 
Gli esemplari più grandi nuotano nel lago Rautavesi a Vammala.
Gli esemplari più grandi nuotano nel lago Rautavesi a Vammala.
 

I lucci si aggirano nelle giuncaie

Nella Regione dei Laghi in Finlandia meridionale e centrale, la stagione del luccio dura dall'inizio di maggio a novembre. Il picco della stagione va dalla fine del periodo di deposizione a metà maggio sino a metà giugno. A metà estate e in autunno i lucci si possono trovare più facilmente ai bordi delle fosse, sui bassi fondali al centro dei laghi e negli stretti profondi.

Le estremità delle isole e i bassi fondali sono potenziali punti da lucci. Le zone con vegetazione acquatica sono ottimi punti per insidiare i lucci, in Finlandia esiste persino un'espressione per descrivere qualcuno che se ne va in fretta: "Se ne è andato come un luccio tra i canneti".

A fine autunno, attorno a ottobre e novembre, è possibile insidiare i lucci sui bordi delle giuncaie, dove si riuniscono per cibarsi di piccoli pesci. Durante tutta la stagione è abbastanza facile catturare piccoli lucci nei pressi delle coste e nelle baie con bassi fondali.

In Finlandia settentrionale la stagione del luccio dura da giugno a ottobre. Oltre ai laghi, tra i punti adatti vi sono anche molti fiumi, in cui i lucci sono presenti in buon numero.

In genere il luccio viene pescato dalla barca, ma pescare a canna dalle sponde di piccoli stagni nelle foreste rappresenta la forma più tradizionale della cultura di pesca finlandese.


Foto: Jari Tuiskunen 
I jerk sono le esche utilizzate per pescare i grandi lucci.
I jerk sono le esche utilizzate per pescare i grandi lucci.
 

Una kantele fatta con la mandibola di un luccio

Il luccio è stato una specie importante in tutta la storia della Finlandia ed è citato spesso nel suo folklore. Väinämöinen, l'eroe del poema epico nazionale finlandese Kalevala, con la mandibola di un gigantesco luccio costruì una kantele, una tradizionale cetra finlandese.

La parola finlandese per "luccio" ricorre comunemente nei toponimi finlandesi. L'importanza del luccio è anche sottolineata dal fatto che un tempo i lucci essiccati venivano utilizzati come moneta per il pagamento delle tasse.

Il gigantesco luccio catturato da Väinämöinen è probabilmente un'esagerazione, l'esemplare più grande catturato in Finlandia pesava oltre 20 chili. Se non riuscite a catturare un luccio nelle acque finlandesi, la colpa è quasi sicuramente solo vostra.
   

Pesca del luccio

 

   
Durante il periodo in cui le acque sono libere dai ghiacci è possibile pescare i lucci a spinning e alla traina. Come esca vengono utilizzati cucchiaini, grandi plug, jerkbait, spinner e fish jig. Grandi esche affondanti bilanciate ed esche per il vertical jigging sono ottime per il luccio in inverno.

Foto: Jari Tuiskunen 
In primavera, si possono grandi lucci nelle acque basse interne.
In primavera, si possono grandi lucci nelle acque basse interne.
 

I tipici cucchiaini per la pesca a spinning sono modelli da 18 a 30 grammi. Comunemente vengono utilizzate esche di colore metallico e verniciate. Tra i cucchiaini finlandesi più popolari vi sono Professor, Räsänen e Krokodil.

I Plug, detti anche wobbler, sono le esche principali utilizzate per la pesca del luccio alla traina e vengono molto usate anche per lo spinning. Per insidiare i grandi lucci vengono utilizzati plug da 15 a 20 cm. Tra le marche finlandesi più rinomate vi sono Nils Master, Rapala e Sepen Tuuri.

Foto: Jani Ollikainen 
I colori brillanti e stimolanti sono efficaci.
I colori brillanti e stimolanti sono efficaci.
 

Jerkbait per i grandi lucci

Negli ultimi anni, la pesca con i jerkbait è diventata molto popolare. Con questa esca si catturano grandi lucci nelle acque costiere, in particolare durante la stagione in cui l'acqua è fredda. Tra i produttori di jerkbait più famosi vi sono Buster Jerk e Nils Master.

I lucci amano abboccare a fish jig e grub jig di buone dimensioni. È possibile catturare i lucci con il jig in estate, quando nuotano in acque profonde. I suspending jig, che mantengono la profondità, sono diventati sempre più diffusi per la pesca al luccio.

Il baitfishing è una forma di pesca divertente ma sta perdendo popolarità, tuttavia i rig da baitfish vengono utilizzati per la traina. Per insidiare i lucci si consiglia di utilizzare esche di grandi dimensioni. Anche i grandi spinner, ad esempio Mepps, Laxman e Pikeri, sono ottime esche per il luccio.

Foto: Erik Herlevi 
La pesca del luccio con la mosca è eccitante. Baia di Pernajanlahti.
La pesca del luccio con la mosca è eccitante. Baia di Pernajanlahti.
 

Mosche da luccio grandi e ben realizzate

La pesca del luccio a mosca sta rapidamente guadagnando popolarità. Le mosche sono semplici da manovrare nelle acque basse, dove con altri tipi di esca si hanno più difficoltà. Essendo folte e collegate a grandi ami, le mosche da luccio non assomigliano alle tradizionali mosche da salmone o da trota. Uno dei modelli di mosca più famosi è il Marabou Deceiver. Il vantaggio principale delle mosche da luccio è che possono essere manovrate lentamente, cosa indispensabile quando l'acqua è fredda.

Non dimenticate il terminale metallico

I lucci sono forti predatori, il che significa che è indispensabile un'attrezzatura robusta. Come mulinello, vengono utilizzati robusti mulinelli con moltiplica e mulinelli da spinning. Per la pesca a spinning, una lunghezza appropriata per la canna varia da circa 2 a 2,70 metri. Come lenza si consiglia un monofilamento da 0,30 a 0,40 mm o un trecciato da 0,15 a 0,25 mm. I lucci hanno una dentatura affilata, pertanto è meglio utilizzare un terminale metallico alla fine della lenza.

Foto: Jari Tuiskunen 
Äänekoski, Regione dei Laghi.
Äänekoski, Regione dei Laghi.
 

La chiave per catturare i lucci è di manovrare l'esca nella maniera corretta alla giusta profondità, la colorazione e il modello dell'esca giocano generalmente un ruolo secondario. In acque fredde i lucci abboccano spesso sottoriva e una manovra rilassata dell'esca è proficua. In estate è possibile aumentare sia la velocità che i movimenti. Quando le acque sono calde, i lucci si aggirano in profondità e l'esca dovrebbe essere calata vicino al fondo.

Pesca del luccio nel ghiaccio

Il luccio è una specie interessante per gli appassionati di pesca nel ghiaccio. Sui bordi delle giuncaie o dei bassi fondali è possibile che un luccio pesante diversi chili si avventi sulla vostra lenza da pesca nel ghiaccio. Il morso è tale che ve lo ricorderete a lungo.

Per pescare i lucci nel ghiaccio la prima cosa da fare è scavare tanti fori nella propria zona di pesca quanti si è in grado di gestire. Una volta effettuata questa operazione, si consiglia di attendere per qualche tempo che l'ambiente si calmi prima di cominciare a pescare.

Foto: Teemu Koski 
Luccio issato dal foro praticato nel ghiaccio.
Luccio issato dal foro praticato nel ghiaccio.
 
 
 
© FishinginFinland.fi 2013–2019
 

Distribuzione: Praticamente in tutto il paese
Peso tipico: 1−5 kg
Cattura record in Finlandia dal 2000: 18,80 kg
Stagione migliore: 1.5.−30.11

Ricerca



  

TOP 5

1. Il pescatore mattutino prende il luccio estivo.

2. Il tempo nuvoloso, la pioggerella e i tuoni stimolano i lucci.

3. Riavvolgere la lenza in maniera irregolare provoca l'attacco del verde predatore.

4. I lucci sono dappertutto, ma i finlandesi preferiscono i salmonidi.

5. Se un luccio non entra nel retino, prendetelo con le mani.

Informazioni supplementari

For rod anglers, the number one species of the Archipelago Sea is pike.